Home

DiANPAS SARDEGNA

Bando di Servizio Civile

2.318 posti di Servizio Civile Universale in 598 sedi di Pubbliche Assistenze Anpas: il bando scade il 15 febbraio 2024

🦺🚑🙎🏽‍♀️🙎‍♂️Sono 81 i posti di Servizio Civile Universale in 20 sedi di Pubblica Assistenza Anpas Sardegna più 2 posti presso la sede del Comitato Regionale Anpas Sardegna ad Oristano

⏳La scadenza per presentare la domanda: il 15 febbraio 2024 alle ore 14,00.🗓️

ℹ️Tutte le info su https://www.anpas.org/bando-scu.html

La mappa con tutti i progetti https://www.google.com/maps/d/edit

Vi aspettiamo!

DiANPAS SARDEGNA

Anpas Sardegna | Buone Feste

Possano queste feste darvi speranza e nuovi sogni da inseguire. Tanti auguri!

DiANPAS SARDEGNA

Fatti Volontario | diventa un volontario nel 118

Il servizio di emergenza medica 118 è un elemento fondamentale del sistema sanitario italiano. Ogni giorno, migliaia di persone affidano su questo servizio per ricevere assistenza medica in caso di emergenze. Sebbene il 118 sia composto principalmente da professionisti medici altamente qualificati, i volontari sono una risorsa essenziale per il servizio. In questo articolo, esploreremo l’importanza del volontariato nel 118 e come diventare volontario può fare la differenza nella vita delle persone.

Innanzitutto, diventare volontario nel 118 è un’opportunità unica per dare un contributo significativo alla comunità. Molti volontari decidono di aderire al servizio perché vogliono aiutare gli altri e migliorare il mondo in cui viviamo. E diventare un volontario del 118 è uno dei modi più efficaci per fare proprio questo. Quando si diventa un volontario, si ha l’opportunità di fare la differenza nella vita delle persone che si trovano in situazioni di emergenza. Essere in grado di fornire assistenza medica di base, comfort e supporto alle persone durante i momenti di difficoltà può avere un impatto significativo sulla loro vita e sulla loro famiglia.

In secondo luogo, il volontariato nel 118 può offrire un’esperienza unica che può aiutare a sviluppare abilità personali e professionali. I volontari del 118 lavorano a stretto contatto con professionisti medici altamente qualificati e hanno l’opportunità di acquisire conoscenze e competenze che possono essere utili in molte altre situazioni. Ad esempio, imparare come comunicare efficacemente, gestire lo stress e le situazioni difficili può essere utile anche in ambizioni diverse dal settore sanitario.

Inoltre, il volontariato nel 118 può aiutare a costruire la propria rete di contatti professionali. Diventare un volontario significa entrare in contatto con professionisti medici e altri volontari che possono fornire supporto e consulenza su come migliorare le proprie competenze. Questa rete di contatti può essere utile anche in futuro, sia per trovare lavoro nel settore medico, sia per ottenere supporto in altri settori.

Infine, diventare un volontario nel 118 è un modo per dimostrare il proprio impegno per la comunità e per aiutare a costruire una società più forte e più sana. I volontari sono spesso considerati dei leader e dei modelli positivi all’interno delle loro comunità, e il loro impegno può ispirare altri a fare lo stesso. Essere un volontario può anche contribuire a creare un senso di orgoglio e realizzazione personale, sapendo che si sta facendo qualcosa di importante per gli altri.

In conclusione, il volontariato nel 118 è un’opportunità unica per aiutare gli altri, sviluppare competenze personali e professionali e contribuire alla costruzione di una società più forte e più sana. Se sei interessato a diventare un volontario del 118, clicca qui per trovare la tua associazione più vicino a te .

DiANPAS SARDEGNA

Buone Feste

Possano queste feste darti speranza e nuovi sogni da inseguire. Tanti auguri!

DiANPAS SARDEGNA

PROGETTO INTEGRABILI

Il progetto INTEGRABILI è  un progetto realizzato con i fondi dell’otto per mille della Chiesa Valdese

L’obiettivo del progetto Ã¨ garantire il diritto alla salute, rimuovendo ogni ostacolo di tipo, economico e sociale che ne impedisce il pieno soddisfacimento, proseguire in quello che è il mandato e l’operato che  fin dalla nascita caratterizza l’agire delle singole Pubbliche Assistenze componenti la rete che darà attuazione al progetto.

Le  attività progettuali:

– Analisi delle buone pratiche nella gestione del soccorso (sia esso sanitario o protezione civile);

– Formazione specialistica di almeno 40 volontari esperti nel soccorso inclusivo;

– Creazione di kit formativi specifici da diffondere alle associate (soccorso sanitario, soccorso in

emergenza, linee guida per la gestione delle attività sociali e d’aggregazione coi giovani);

– Sperimentazione e conseguente ridefinizione dei kit formativi presso 10 associazioni;

– Creazione di pillole informative per laici sulla corretta gestione del soccorso;

– Diffusione delle pillole informative in almeno 5 comuni.

FORMAZIONE SPECIALISTICA AMBITO PSICOSOCIALE:

Anpas Sardegna provvederà a selezionare tra i diversi candidati, 40 volontari delle associazioni, che parteciperanno alla formazione. Il percorso si strutturerà in diversi moduli.

Durante la formazione i giovani coinvolti apprenderanno competenze tecniche e relazionali utili alla loro crescita personale, alla crescita associativa ma utili in particolare a garantire un soccorso che sia capace di integrare ogni diversità. Attraverso questo lavoro si creerà un gruppo tecnico che avrà il compito di definire e delineare dei kit formativi che verranno poi diffusi a tutte le associate. 

CREAZIONE PILLOLE INFORMATIVE E DIFFUSIONE: Contestualmente alla creazione dei kit formativi si procederà alla creazione di “Pillole informative sul Soccorso” schede grafiche in cui vengono riportate poche e fondamentali informazioni con diverse tipologie di linguaggio al fine di facilitarne la lettura. Tale materiale verrà impiegato durante le diverse campagne informative che le associazioni realizzano durante le attività di diffusione della cultura dell’emergenza.

DiANPAS SARDEGNA

Buone Feste

Il Presidente e il comitato regionale Sardegna Vi augura🎅 buone feste a voi e alle vostre famiglie, un felice Natale 🎄 e un meraviglioso anno nuovo. 🍾

DiANPAS SARDEGNA

ANPAS per una società più giusta e solidale! Questa è la nostra mission, vicini ai più deboli e ai sofferenti.

Supportiamo in queste settimane, il presidio permanente dell’associazione Vivere a colori che al freddo e sotto la pioggia, sostiene la battaglia del centro Sardegna, contro il depotenziamento dell’ospedale di Nuoro e il rischio di un progressivo decadimento dei servizi sanitari territoriali.📯📯📯Invitiamo tutte le nostre associazioni a partecipare solidali alla marcia di protesta che si terrà a Nuoro sabato 13 novembre, incontro presso la piazza Vittorio Emanuele ore 10:30. Forza paris 💪

DiANPAS SARDEGNA

Nuoro, si è concluso oggi la due giorni di formazione teorico pratica del corso di guida sicura.

24 gli autisti che hanno completato il percorso 4 gli istruttori di Guida Sicura Anpas Sardegna che hanno terminato il loro percorso di formazione. Un ringraziamento agli istruttori di Anpas Piemonte per la loro professionalità e allo Scor Anpas Sardegna per l’organizzazione logistica dell’evento.

DiANPAS SARDEGNA

5 per mille

Cosa vuol dire dare il 5 per mille ad una pubblica assistenza Anpas?

Ambulanze nuove, defibrillatori, idrovore, corsi di formazione di primo soccorso, dispositivi di protezione individuale: i fondi raccolti dalle donazioni del cinque per mille vengono investiti dalle pubbliche assistenze in beni e materiali che vengono poi utilizzati per migliorare i servizi, per rinnovare mezzi e per innovare attività e organizzazione.

DiANPAS SARDEGNA

Anpas Sardegna

👷🏻‍♂️🏗Buon lavoro alle Pubbliche Assistenze 🚑💙🌈Anpas Sardegna per il prezioso impegno, per la cura, i buoni esempi e attenzione che dispenseranno in questi mesi verso i giovani e le comunità.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Benvenuto nel nostro sito . Iscriviti alla nostra newsletter  per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti da Anpas Sardegna.